Formazione 4.0

IL NOSTRO CAMPO DI AZIONE

RICERCA
FORMAZIONE
LAVORO 

Per contattarci chiama il numero (+39) 081 562 1292 oppure scrivi alla nostra mail a info [ @ ] cosvitec.eu . Grazie!

ORARI

Lun-Ven 9:30 - 13:30 & 14:30 - 17:30
Sabato - Scrivici o Contattaci
DomenicaScrivici o Contattaci

CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

FORGOT YOUR PASSWORD?

*

Formazione 4.0

formazione 4.0

 

 

Cosvitec è vicina alle aziende anche in questo periodo cruciale. Il Ministero dello Sviluppo Economico offre una opportunità imperdibile per formare il personale aziendale attraverso l’agevolazione del credito di imposta.

Il credito d’imposta formazione 4.0 è parte integrante del nuovo piano Transizione 4.0 che, con la proroga al biennio 2021-2022 contenuta nel D.D.L. di Bilancio 2021, diverrà una misura strutturale e potenziata in tutte le sue articolazioni: dal credito d’imposta per investimenti in beni strumentali, a quello per attività in ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e design fino a quello per attività formativa 4.0. Il ruolo della formazione 4.0 consiste nel sostenere le imprese nel processo di trasformazione tecnologica e digitale creando o consolidando le competenze nelle tecnologie abilitanti necessarie a realizzare il paradigma 4.0.

Il credito d’imposta formazione 4.0 presenta infatti potenzialità rilevanti per la generalità delle imprese italiane:
agevolazione calcolata principalmente sul costo del personale impiegato in attività formativa;
aliquota compresa tra il 30% e il 50% in funzione della dimensione d’impresa, con incremento al 60% nel caso di lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati;
possibilità di fruizione del credito in compensazione in unica soluzione.

Fin dagli albori, con l’introduzione della misura in via sperimentale nel periodo d’imposta 2018, il credito formazione 4.0 è stato concepito con la finalità di agevolare il costo del personale dipendente rapportato alle ore di formazione, sia in veste di discente, sia in veste di docente o tutor interno con limitazione al 30% della retribuzione annua lorda e all’occupazione negli ambiti aziendali dell’allegato A alla L. 205/2017.
L’articolo 1, comma 214, L. 160/2019 prevede infatti che il credito d’imposta sia fruibile, subordinatamente all’acquisizione della certificazione contabile: a partire dal periodo d’imposta successivo a quello di sostenimento delle spese ammissibili; esclusivamente in compensazione ai sensi dell’articolo 17 D.Lgs. 241/1997. Il D.D.L. di Bilancio 2021 introduce una proroga, con modifiche, del credito d’imposta formazione 4.0 ai periodi in corso al 31.12.2021 e 31.12.2022.

 

Vai alla pagina dedicata 

TOP