IL NOSTRO CAMPO DI AZIONE

RICERCA
FORMAZIONE
LAVORO 

Per contattarci chiama il numero (+39) 081 562 1292 oppure scrivi alla nostra mail a info [ @ ] cosvitec.eu . Grazie!

ORARI

Lun-Ven 9:30 - 13:30 & 14:30 - 17:30
Sabato - Scrivici o Contattaci
DomenicaScrivici o Contattaci

CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

FORGOT YOUR PASSWORD?

*

PLANTBIOPROTECT

Titolo del progetto
PLANTBIOPROTECT: “Development of plant bio-protectants that induce resistance to diseases and can be applied in organic farming”

Progetto di ricerca nell’ambito dei progetti congiunti di ricerca per il periodo 2002-2003, sulla base dell’accordo di cooperazione nel campo della ricerca e dello sviluppo industriale scientifico e tecnologico tra Italia ed Israele.

 

Ente finanziatore
Unione Europea e Ministero degli Affari Esteri

Soggetti proponenti
- Cosvitec soc. cons. a r.l.
- Università degli Studi di Napoli – Dipartimento di Arboricoltura Botanica e Patologia Vegetale – Facoltà di Agraria - PORTICI
- The Weizmann Institute of Science (Department of Biological Chemistry)
- Mycontrol Ltd..

 

Obiettivi
- Selezionare e individuare le specie di funghi capaci di indurre resistenza sulle produzioni tipiche del Mediterraneo. Ciò sarà portato a termine attraverso test su varietà di specie e sviluppando un sistema di screening basato sulla capacità di indurre resistenza.
- Identificare molecole coinvolte nell’interazione tra la pianta e il fungo utile utilizzando pomodori e fragole come produzioni tipo, ed una varietà di tecniche molecolari. A questo proposito, sarà usato il frazionamento Test in vivo di tutte le specie e i composti selezionati su pomodori, fragole, peperoni, lattuga, zucchino in pre ed in post-raccolta, e lo sviluppo di protocolli di applicazione. I patogeni da testare includono Rhizoctonia spp. Botrytis spp., Fusarium spp., Armillaria spp., Colletotrichum spp., Bremia spp., e Penicillium spp.
- Determinare geni che sono sopra o sotto regolati per il controllo delle fitopatie in piante di pomodoro le cui radici e/o foglie sono colonizzate da ceppi selezionati del fungo antagonista Trichoderma.
- Messa in coltura di pomodoro, lattuga , e fragola in un campo sperimentale attraverso l’impiego di agenti di bio-controllo.
- Messa in coltura delle specie vegetali in tre serre sperimentali usando agenti di bio-controllo.
- Impiego di agenti di bio-controllo in post raccolta.
- Valutazione della qualità mediante parametri chimici e microbiologici dei prodotti ottenuti da diversi esperimenti.

TOP