IL NOSTRO CAMPO DI AZIONE

RICERCA
FORMAZIONE
LAVORO 

Per contattarci chiama il numero (+39) 081 562 1292 oppure scrivi alla nostra mail a info [ @ ] cosvitec.eu . Grazie!

ORARI

Lun-Ven 9:30 - 13:30 & 14:30 - 17:30
Sabato - Scrivici o Contattaci
DomenicaScrivici o Contattaci

CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

FORGOT YOUR PASSWORD?

*

CATALOGO ALTA FORMAZIONE

Titolo del progetto
CATALOGO ALTA FORMAZIONE

Soggetto proponente e attuatore
Cosvitec soc. cons. a r.l.

Ente Finanziatore
Regione Campania

 

CSPE “Corso di specializzazione in Progettazione Europea”
260 ore di aula +40 ore di di project work a Bruxelles

 

Obiettivi
Questo corso, promosso da Cosvitec, intende offrire una tangibile opportunità di specializzazione sulle istituzioni Europee, sui nuovi indirizzi strategici dell’UE nell’utilizzo dei fondi strutturali 2007-2013. L’obiettivo generale è la qualificazione del proprio bagaglio professionale nell’ambito della progettazione europea, dell’internazionalizzazione, la cooperazione e la ricerca. Il percorso formativo intende offrire una pragmatica opportunità di learning e training on the job: consentirà a chi si approccia alla progettazione europea, per la prima volta, o comunque a chi già se ne occupa quotidianamente di specializzarsi sul “Project Cycle Management”.
Questa specifica opportunità di specializzazione, si fonda su un approccio pragmatico-scientifico, si avvale dell’analisi dei programmi europei, di calls rilevanti e permette l’acquisizione ex novo, delle competenze di euro-progettazione necessarie ad operare in contesti pubblici o privati. Le tematiche affrontate si affineranno contestualizzandole all’attuale quadro economico-internazionale dell’Area del Mediterraneo. Obiettivo prioritario del corso è quello di formare manager in possesso di elevate capacità in grado di cogliere le opportunità di successo e di crescita professionale della progettazione Europea.

Partnership
Il Corso di Specializzazione è realizzato con:
- Facoltà di Medicina Veterinaria di Napoli - Università degli Studi di Napoli “Federico II”
- Il Dipartimento di Scienza degli Alimenti – Facoltà di Agraria – Università degli Studi di Napoli “Federico II”
- CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per la Protezione delle Piante sez. di Portici,
- Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) - Istituto di Biologia agroambientale e Forestale (IBAF) - Unità Operativa Staccata (UOS) di Napoli

CSQA “Corso di specializzazione in sicurezza e qualità nel settore agroalimentare“
450 ore (270 ore di aula +30 visite guidate + 150 stage)

Soggetto proponente e attuatore
Cosvitec soc. cons. a r.l.

 

Ente finanziatore
Regione Campania

 

Obiettivi
Il corso di specializzazione ha l’obiettivo di creazione figure di Alta Professionalità che possano, grazie alle competenze acquisite durante lo svolgimento del progetto, sviluppare la propria professionalità nel campo della gestione dei sistemi di qualità in un'ottica multidisciplinare.

La figura professionale in esame si avvarrà anche di competenze trasversali consistenti nelle abilità acquisite per rivestire i ruoli e le rispettive funzioni aziendali. Al termine della fase di apprendimento diretto il progetto ha previsto lo svolgimento di attività pratiche:
a) visite di studio finalizzate a consentire un confronto con strutture appropriate (di natura imprenditoriale o terziaria) per un’ esemplificazione dei risvolti pratici della figura professionale, sviluppata grazie al percorso formativo in itinere; b) stage durante il quale i discenti saranno impegnati in attività pratiche per la gestione ed applicazione dei Sistemi di Qualità in imprese agroalimentari.

 

Figura professionale in uscita
Esperto in gestione dei sistemi di qualità nel settore agro-alimentare

 

Partnership
Il Corso di Specializzazione è realizzato con la collaborazione di:
- Facoltà di Medicina Veterinaria di Napoli - Università degli Studi di Napoli “Federico II”
- Il Dipartimento di Scienza degli Alimenti – Facoltà di Agraria – Università degli Studi di Napoli “Federico II”
- CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per la Protezione delle Piante sez. di Portici,
- Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) - Istituto di Biologia Agro-ambientale e Forestale (IBAF) - Unità Operativa Staccata (UOS) di Napoli

CSqE “Corso di specializzazione in Gestione della Qualità Ambientale e dei sistemi Energetici” - 450 ore (300 di alula e 150 i stage/project work)

Soggetto proponente e attuatore
Cosvitec soc. cons. a r.l.

 

Ente Finanziatore
Regione Campania

 

Obiettivi
l corso di specializzazione in “Gestione della Qualità Ambientale e dei sistemi Energetici” ha come obiettivo la formazione di un profilo professionale innovativo e specialistico in grado di trasformare il “problema” Ambiente in risorsa e vantaggio competitivo per l'azienda. La necessità di specializzare futuri manager della green-economy nasce infatti dalle continue esigenze delle aziende di Specialisti capaci di dare risposte concrete per la risoluzione dei problemi derivanti da normative che si evolvono velocemente e che spesso colgono l’azienda impreparata ai cambiamenti richiesti. Il corso fornisce gli strumenti idonei ad analizzare la natura dei principali interventi di gestione ambientale, necessari a preservare l’ambiente e gli ecosistemi, nei loro aspetti globali e locali, dall’ impatto delle attività industriali. Il corso risponde alla richiesta di maggiore attenzione al rischio di danni ambientali permanenti ed alla realizzazione di interventi rivolti a disciplinare le attività umane legate allo sviluppo economico, che producono effetti negativi sull’ambiente.

 

Figura professionale in uscita
Esperto in gestione della Qualità Ambientale e dei Sistemi Energetici

 

Partnership
Questo corso è stato realizzato in collaborazione con:
- Dipartimento di Restauro e Costruzione dell’Architettura e dell’Ambiente della Seconda Università degli Studi di Napoli;
- Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università degli Studi di Napoli Federico II;
- Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Biologia agro-ambientale e Forestale.

La figura professionale in esame si avvarrà anche di competenze trasversali consistenti nelle abilità acquisite per rivestire i ruoli e le rispettive funzioni aziendali. Al termine della fase di apprendimento diretto il progetto ha previsto lo svolgimento di attività pratiche:
a) visite di studio finalizzate a consentire un confronto con strutture appropriate (di natura imprenditoriale o terziaria) per un’ esemplificazione dei risvolti pratici della figura professionale, sviluppata grazie al percorso formativo in itinere; b) stage durante il quale i discenti saranno impegnati in attività pratiche per la gestione ed applicazione dei Sistemi di Qualità in imprese agroalimentari.
 
Figura professionale in uscita
Esperto in gestione dei sistemi di qualità nel settore agro-alimentare
 
Partnership
Il Corso di Specializzazione  è realizzato con la collaborazione di:
Facoltà di Medicina Veterinaria di Napoli - Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Il Dipartimento di Scienza degli Alimenti – Facoltà di Agraria – Università degli Studi di Napoli “Federico II”
CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per la Protezione delle Piante sez. di Portici,
Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) - Istituto di Biologia Agro-ambientale e Forestale (IBAF) - Unità Operativa Staccata (UOS) di Napoli
 
 
CSqE “Corso di specializzazione in Gestione della Qualità Ambientale e dei sistemi Energetici” - 450 ore (300 di alula e 150 i stage/project work)
 
 
 
 
 
 
Soggetto proponente e attuatore
Cosvitec soc. cons. a r.l.
 
Ente Finanziatore
Regione Campania
 
 
Obiettivi
l corso di specializzazione in “Gestione della Qualità Ambientale e dei sistemi Energetici” ha come obiettivo la formazione di un profilo professionale innovativo e specialistico in grado di trasformare il “problema” Ambiente in risorsa e vantaggio competitivo per l'azienda. La necessità di specializzare futuri manager della green-economy nasce infatti dalle continue esigenze delle aziende di Specialisti capaci di dare risposte concrete per la risoluzione dei problemi derivanti da normative che si evolvono velocemente e che spesso colgono l’azienda impreparata ai cambiamenti richiesti. Il corso fornisce gli strumenti idonei ad analizzare la natura dei principali interventi di gestione ambientale, necessari a preservare l’ambiente e gli ecosistemi, nei loro aspetti globali e locali, dall’ impatto delle attività industriali. Il corso risponde alla richiesta di maggiore attenzione al rischio di danni ambientali permanenti ed alla realizzazione di interventi rivolti a disciplinare le attività umane legate allo sviluppo economico, che producono effetti negativi sull’ambiente.
 
Figura professionale in uscita
Esperto in gestione della Qualità Ambientale e dei Sistemi Energetici
 
Partnership
Questo corso è stato realizzato in collaborazione con:
 Dipartimento di Restauro e Costruzione dell’Architettura e dell’Ambiente della Seconda Università degli Studi di Napoli;
 Dipartimento di Scienze degli Alimenti dell’Università degli Studi di Napoli Federico II;
 Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Biologia agro-ambientale e Forestale.

 

TOP