Ha riscosso un notevole plauso l’incontro della delegazione universitaria Marocchina realizzato in Campania per lo scambio di buone pratiche e dal punto di vista scientifico e dell'internazionalizzazione: il programma delle attività è stato intenso, tra le tappe di rilievo si citano i meeting di confronto di best pratices realizzati all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzoggiorno e presso la sede di Cosvitec.

Nella prima parte della giornata la delegazione delle 10 università del Marocco oltre ad un interessantissima visita di confronto dell’IZSM, hanno realizzato con alcuni rappresentanti del mondo accademico e del sistema delle imprese italiane una tavola rotonda  dal titolo “ Rete delle Biotecnologie  Campane:  Ricerca Scientifica e Innovazione  Tecnologica,  nuove frontiere per la  cooperazione euro-mediterranea- Réseau de la Biotechnologie  en Campania: recherche scientifique et innovation technologique, nouvelles frontières pour la coopération euro-mediterranéenne”. Si è trattato di un fruttuoso evento scientifico di internazionalizzazione che da possibilità di ampi margini di collaborazione nell’ambito della diffusione della ricerca. Si può affermare con certezza che  protagonista assoluto dell’evento scientifico, è stata  la consapevolezza della necessità di condivisione dei processi e del modus operandi attuati quotidianamente nel settore della ricerca scientifica, sia nell’ambito accademico, sia nel contesto imprenditoriale. La manifestazione ha corroborato solide relazioni in ambito scientifico e la possibilità di delineare future collaborazioni nella presentazione di progetti europei, e/o transnaazionali in contesti anche cross-settoriali.